INTERVENTO ABA

MODULO DI PRESA IN CARICO

CLICCA QUI PER APRIRE E COMPILARE IL MODULO DI PRESA IN CARICO DOPO IL PRIMO COLLOQUIO



PROGRAMMA DI INTERVENTO ABA

Tutti gli interventi prevedono il seguente programma di trattamento a seguito di una valutazione del funzionamento del bambino con diagnosi di spettro autistico:

COLLOQUIO DI RESTITUZIONE DELLA VALUTAZIONE FUNZIONALE
Un incontro con i genitori del bambino, per la valutazione complessiva della situazione al fine di individuare i fattori facilitanti ed ostacolanti il successo del trattamento e la condivisione della presa in carico dell’intervento oppure l’invio verso modalità di trattamento alternative o preparatorie allo stesso. Durante tale incontro viene consegnata su pen drive alla famiglia una relazione dettagliata con la documentazione video e l’analisi dei dati elaborati dal Behavioral Observation Research Interactive Software con l’indicazione del Supervisore che è stato assegnato dall’Istituto e il calendario di tutti gli incontri previsti per il primo anno di intervento.

TRATTAMENTO
Il trattamento progredisce gradualmente e sistematicamente e include l’intervento su tutte le aree di funzionamento del bambino come la comunicazione, il gioco, il tempo libero, le abilità scolastiche ed intellettive, le autonomie, l’interazione sociale, ecc. Parallelamente si lavora sia a livello cognitivo che comportamentale. I contesti privilegiati dall’intervento sono l’ambiente domestico e quello scolastico. L’inclusione scolastica e sociale è una delle finalità prioritarie del programma.

I DIVERSI STEP DEL TRATTAMENTO DOPO IL PRIMO COLLOQUIO

STEP 1: Costituzione dello staff di intervento

Lo Staff è composto da un Supervisore – dipendente dell’Istituto Walden – di comprovata esperienza, specialista in psicoterapia cognitivo comportamentale e con una qualifica di Analista del Comportamento e Supervisore in Programmi di intervento ABA. Include la partecipazione attiva dei genitori e l’individuazione di liberi professionisti di area sanitaria o educativa iscritti ai Registri Nazionali di Tecnici ABA che verranno assegnati al bambino e che saranno parte integrante dello staff. Nel caso in cui i professionisti di area sanitaria o educativa siano proposti dai genitori il Supervisore avvierà una procedura di accreditamento da parte dell’unità operativa orientata alla verifica delle condizioni necessarie a svolgere tale compito. Di norma è preferibile che operino almeno tre, e mai meno di due, liberi professionisti per ogni famiglia alternandosi. È fondamentale per l’ottenimento dei risultati che i membri della équipe ed entrambi i genitori si impegnino a partecipare a tutti gli incontri di supervisione.

STEP 2: Sessione di workshop

Il programma prosegue con un incontro intensivo della durata di due giorni consecutivi o frazionato per 14/16 ore di lavoro complessivo, finalizzato alla presentazione e dimostrazione del programma personalizzato di intervento, ai genitori e a tutto lo staff. Conduce l’incontro il Supervisore. In tale workshop massima attenzione viene data alle procedure di insegnamento-apprendimento, sulla loro applicazione pratica, sui contenuti educativi, su come raccogliere i dati, su come affrontare eventuali problemi comportamentali del bambino. In un primo momento le modalità di insegnamento vengono messe in pratica dal supervisore che funge da modello per coloro che lavoreranno. Questi ultimi, durante l’applicazione pratica, ricevono feedback e consulenza sulle loro modalità di applicare l’intervento e di interagire con il bambino.

Per iniziare il workshop è necessario:

  • preparare il numero maggiore possibile di oggetti ed attività che siano particolarmente graditi al bambino (menu di rinforzatori). Si consiglia di limitare (se non eliminare del tutto) l’accesso ai suddetti oggetti nel periodo che precede il workshop.
  • dotarsi di un quadernone ad anelli con cartelline trasparenti plastificate e fogli a righe dove verrà inserita la lista di tutti i programmi e le varie schede fornite al workshop. Il quadernone sarà utilizzato per tenere i dati relativi all’andamento dei singoli programmi e per scambiare le informazioni riguardo al lavoro giornaliero.

STEP 3: Avvio del trattamento intensivo

Dal giorno successivo al workshop l’équipe è operativa. A distanza di 30 giorni dalla seconda sessione di workshop viene svolto il primo incontro di supervisione di 3/4 ore consecutive che sarà replicato con periodicità mensile per complessive 10/11 sessioni l’anno.

STEP 4: Trattamento intensivo

Affinché si ottengano i migliori risultati è necessario garantire una continuità di trattamento anche in termini di ore di lavoro a settimana delle quali almeno 15 di intervento diretto – rapporto 1/1 operatore bambino e 15 indirette tramite i caregiver primari e secondari. L’intensività del programma viene realizzata suddividendo la giornata in vari momenti. Solitamente una sessione di intervento diretto dura 3 ore e include attività strutturate, ludiche, in NET e in Incidental. Bisogna tener presente che l’organizzazione del tempo deve essere adeguata alle esigenze dei singoli bambini.

STEP 5: Supervisioni

Il programma procede attraverso degli incontri di supervisione orientati alla programmazione delle attività da proporre al bambino tenendo conto del livello di sviluppo raggiunto e della valutazione dei risultati perseguiti. La supervisione si svolge nella sede dell’Istituto Walden più prossima alla residenza della famiglia – attualmente Roma, Bari, Foggia e Repubblica di Malta – oppure in sedi associate con il nostro Istituto.

STEP 6: Supporto alla genitorialità (Walden Parent Support)

L’intervento intensivo e precoce include un preciso protocollo di supporto ai genitori basato su un modello innovativo che ricorre a metodiche di video feedback, di analisi di interazione madre/bambino e padre/bambino, il self-management famigliare e il supporto emotivo. Tale protocollo si sviluppa in 7/10 sessioni distribuite nelle due annualità previste dal programma di intervento sul bambino.

COSTI DELL’INTERVENTO ABA

ATTENZIONE: La fattura va pagata in sede nella data nella quale si svolge la prestazione nella modalità contanti/assegno/bancomat/carta di credito, mentre in caso si preferisca ricorrere al bonifico, questo dovrà essere effettuato nei giorni precedenti la visita.

Il protocollo Walden Institute Autism Project – in corso di validazione in uno studio RCT da parte dell’Istituto Superiore di Sanità (Progetto di ricerca WP5) – prevede i seguenti costi.

VALUTAZIONE FUNZIONALE (€ 400) che include:

  1. sessione di valutazione con il bambino:
  2. selezione e montaggio dei video che saranno inclusi nella relazione finale
  3. redazione della relazione
  4. colloquio di restituzione con i genitori

WORKSHOP (€ 1200) che include:

  1. colloqui per il reclutamento dei liberi professionisti che faranno parte dello staff
  2. 4 sessioni di intervento
  3. redazione del programma di intervento

SUPERVISIONE (€ 3000) che include:

  1. 10 incontri presso la sede dell’Istituto della durata di 3/4 ore
  2. supervisione indiretta con i liberi professionisti nel periodo che intercorre fra una sessione e l’altra
  3. eventuale invio di Assistente Analista del Comportamento presso il domicilio o la scuola del bambino

WPS (€ 1500) che include:

  1. analisi delle video riprese condotte dai genitori
  2. 5 sessioni della durata di 3 ore da svolgere presso l’Istituto

Il costo del preventivo dell’intervento intensivo e precoce (WIAP) è pari a:

  • € 6100 per il primo anno di trattamento
  • € 3600 per il secondo anno di trattamento

Tale preventivo si riferisce unicamente alle prestazioni erogate dal nostro Istituto e NON INCLUDE i costi attribuibili ai liberi professionisti che saranno soggetti a libera contrattazione per le ore che svolgeranno presso il domicilio del bambino.

Qualora la sessione di supervisione preveda una trasferta del Supervisore questa sarà a carico della famiglia e il costo della singola sessione è di € 600 anziché € 300 previste per la supervisione in sede.

MODULO DI PRESA IN CARICO

CLICCA QUI PER APRIRE E COMPILARE IL MODULO DI PRESA IN CARICO DOPO IL PRIMO COLLOQUIO